0
CCNL Vigilanza Privata, negoziato: esito primo incontro

Si è tenuto il 29 settembre 2016 il primo incontro per l’avvio del negoziato per il CCNL Vigilanza Privata.

Dopo la consueta presentazione della Piattaforma rivendicativa, si sono registrate dichiarazioni di disponibilità alla trattativa da parte di tutte le Associazioni Datoriali. Non sono tuttavia mancate sottolineature circa lo stato di grave difficoltà in cui versa il settore nonché le vicende negative che stanno coinvolgendo alcune grandi aziende.

La UILTuCS ha espresso la volontà di realizzare un accordo fondato su alcuni capisaldi:

  • la necessità di coerenza nei comportamenti dei soggetti negoziali, che non possono pretendere di essere al contempo attori protagonisti e contraddire le norme ogni qualvolta si è chiamati ad applicarle nell’azione quotidiana;
  • l’esigenza di riferirsi ad una sfera di applicazione rispondente all’attività della sicurezza, così come individuata dalla normativa di legge;
  • il riconoscimento chiaro e sostanziale della contrattazione collettiva come strumento di gestione delle problematiche, da realizzarsi con soggetti realmente rappresentativi;
  • il recupero della dignità professionale, da sviluppare sia nell’organizzazione del lavoro che nel profilo salariale.

Anche su questo, pur con qualche distinguo, le Associazioni hanno manifestato interesse ad approfondire tutti i temi della piattaforma.

Si è convenuto un incontro per il 7 novembre al fine di individuare metodologia e tempistica del negoziato.