0
CCNL Vigilanza Privata: sfera di applicazione in esame

Si è svolto l’incontro relativo al CCNL Vigilanza Privata, sulla base della richiesta delle associazioni datoriali di precisazione in merito alla richiesta contenuta nella piattaforma sindacale inerente la sfera di applicazione.

Le organizzazioni sindacali hanno confermato l’obiettivo di riformulare il capitolo con l’obiettivo di circoscrivere l’ambito di riferimento del CCNL alle sole attività riconducibili alla “sicurezza”, così come individuate anche nel DM 269/2010.

Ciò è funzionale al rafforzamento del ruolo e della funzione del CCNL, con riferimento alla rappresentatività delle parti stipulanti e a quanto stabilito dal D. Lgs. 50/2016 – Codice degli appalti pubblici.

La UILTuCS ha inoltre sottolineato come tale principio presupponga una scelta politica chiara da parte delle associazioni datoriali e delle aziende rappresentate, che ponga fine ai fenomeni di ambiguità e di elusione contrattuale da esse operate in innumerevoli circostanze e su varie materie, secondo una logica di concorrenza sfrenata da cui è scaturita la grave situazione in cui versa il settore.

Sul punto, tutte le associazioni datoriali si sono dichiarate disponibili, pur evidenziando la necessità di approfondire meglio la materia ed i suoi riflessi sull’impianto contrattuale.

Da segnalare, infine, la comunicazione di Federsicurezza-Univ di avvalersi nel corso del negoziato dell’assistenza di Confcommercio.

La trattativa proseguirà in data 17 gennaio 2017 alle ore 10,30 a Milano (sede da definirsi) e in data 15.02.2017, a livello di delegazione trattante.

Comments are closed.