0
Coop Centro Italia: è scontro sul CIA

Il 27 settembre si è svolto l’incontro con Coop Centro Italia. Le parti si sono confrontate relativamente agli andamenti aziendali.

In sintesi, le vendite sono in miglioramento ed in linea con il preventivo del 2016. È aumentato il numero dei clienti dallo scorso febbraio, parimenti alle quote di mercato.

Scendono il valore dello scontrino medio e la produttività. Nel primo semestre del 2016, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente sono aumentate le ore lavorate.

Le parti hanno altresì constatato che il piano di ristrutturazione aziendale, relativo alla logistica ed alla rate di vendita, risulta attuato in modo coerente ed in base alle attese.

Tuttavia il tema più rilevante, anche in ragione delle decisioni aziendali assunte ha riguardato il CIA.

Coop Centro Italia ha dichiarato la volontà di procedere al rinnovo del CIA procedendo alla disdetta dell’accordo collettivo, secondo le previsione di cui allo stesso.

La Uiltucs, unitamente alle altre federazioni di categoria ha considerato sbagliato e provocatorio l’atto di disdetta e ha chiesto alla cooperativa di concordare una proroga a valere per il 2017, finalizzata a negoziare il rinnovo del contratto.

La cooperativa non ha apprezzato la proposta del sindacato e del coordinamento dei rappresentanti sindacali e ha dichiarato di voler procedere alla disdetta.

Al fine di affrontare unitariamente il difficile stato delle relazioni sindacali e decidere le azioni da intraprendere verrà fissato un incontro unitario dei rappresentanti sindacali e delle strutture, entro la metà del prossimo mese di novembre.

Comments are closed.