0
Kelly Services, licenziamenti: avviata la procedura

Il 28 giugno 2016 si è tenuto il programmato incontro con l’azienda Kelly Services finalizzato a continuare il confronto relativo al processo di ristrutturazione annunciato qualche settimana fa.

L’azienda ha sostanzialmente dichiarato che il numero dei dipendenti in esubero è pari a 15, derivati dalla soppressione di alcune figure professionali individuati nelle funzioni generali della sede amministrativa di Milano, nelle chiusure delle filiali di Varese e di Thiene(VI) e a seguito di un processo di accorpamento delle filiali di Roma.

Dopo ampio confronto, le organizzazioni sindacali di categoria hanno ottenuto che il percorso sia individuato attraverso misure poco traumatiche con la garanzia di un sostegno economico consono e comunque tramite l’esclusivo criterio della volontarietà.

Il 29 giugno 2016 è arrivata ai sindacati la comunicazione di avvio della procedura di licenziamento collettivo in cui viene specificato l’individuazione delle figure professionali impattate.

Filcams, Fisascat e UILTuCS hanno provveduto a inviare la propedeutica richiesta di incontro. L’appuntamento si terrà il 7 luglio 2016 alle ore 10, a Roma in Via dei Mille,56 nella sede della Fisascat Nazionale.

Foto: corbindesign.com

Comments are closed.