0
Rapporto INPS sull’occupazione

Ad avviso della UIL traspare come sia in campo l’effetto del combinato disposto Jobs Act e Legge di Stabilità. La fotografia scattata per la prima volta dall’Inps sulle cause di cessazione dei rapporti di lavoro, ci dice molto anche sulla nuova sanzione “a tutela crescente”, tanto che, tra il 2015 e 2016, crescono i licenziamenti per motivo oggettivo.

Sarà un caso, inoltre, che diminuiscono le assunzioni a tempo indeterminato e soprattutto tra i giovani fino a 29 anni, essendo diventato più “conveniente” da un punto di vista contributivo, oltre che retributivo, il contratto di apprendistato, tipologia contrattuale, quest’ultima, che sta, anche se lentamente, risalendo?

I dati amministrativi dell’Inps ci informano anche di una riduzione di 35 mila stagionali, tra il 2015 e 2016. E’ possibile presumere che siano stati “fagocitati” nel mondo dei voucher ( il cui utilizzo aumenta oltre 35%) ? Se così fosse, ricordiamoci che quest’ultimo strumento non da diritto a nessun tipo di tutela per questi lavoratori. Il rischio che si apra dallo snaturamento dei contratti un problema anche sociale, è inevitabile.

Se aggiungiamo a tutto ciò che, nel 2016, si sta assistendo ad un nuovo aumento di aperture di partita Iva e di utilizzo dei voucher (per il cui contrasto ad un uso distorto, attendiamo di vedere gli effetti della appena entrata in vigore comunicazione preventiva), possiamo dire che le tanto ambiziose misure per accrescere il lavoro a tempo indeterminato e scoraggiare il precariato, stiano funzionando?

Crediamo, come UIL,  che ci sia ancora molto da fare sul fronte del lavoro. E’ necessaria, tra le altre cose, una forte presenza ed efficienza ispettiva, che si costruisce attraverso un maggior coordinamento di tutti gli enti preposti alle ispezioni sul lavoro. E da questo punto di vista, pur fiduciosi sull’operato del nuovo Ispettorato Nazionale del Lavoro crediamo che vada messa in campo una vera terapia d’urto in termini qualitativi e quantitativi per rafforzare gli stessi controlli ispettivi.

Guglielmo Loy
Segretario confederale UIL

Scarica il rapporto INPS sull’occupazione gennaio-agosto 2016.

Comments are closed.